Archivi categoria: Formazione

TORINO. Tante avventure al Museo Nazionale della Montagna Duca degli Abruzzi.

Un’occasione per trascorrere una domenica divertente in famiglia e scoprire le tante storie che le montagne hanno da raccontare attualizzandole nella vita quotidiana: dalle avventure dei primi esploratori alle tradizioni delle popolazioni alpine, dalla fauna di alta quota alle bellezze di un ambiente da proteggere.
L’attività si svolge in due momenti: una visita condotta da una guida museale in alcune sale espositive, che focalizza l’interesse dei bambini e dei loro accompagnatori sul tema della giornata. La seconda parte del percorso prevede un’attività pratica di laboratorio durante la quale i partecipanti creano un elaborato ispirandosi a ciò che hanno scoperto e imparato nel corso della visita al museo.
I percorsi, studiati da professionisti della didattica, sono finalizzati a trasmettere anche quelle piccole nozioni culturali e di comportamento necessarie per apprezzare e tutelare l’ambiente alpino anche durante una semplice escursione in montagna.
La partecipazione è gratuita e aperta alle famiglie con bambini dai 5 ai 12 anni, senza bisogno di prenotazione. L’appuntamento è per ogni seconda domenica del mese alle 15.
• 10 febbraio – Ventagli delle montagne. Creatività, pubblicità e montagna
• 10 marzo – Post-Water. Dipingere con l’acqua
• 14 aprile – Le alte vie del cinema. Dietro le quinte della mostra
• 12 maggio – Creatività alpina con Eugenio Bolley
• 9 giugno – Ciak, si scala! Le alte vie del cinema
• 14 luglio – Dipingere la montagna con Alessandro Poma
In allegato, volantino: Domeniche al museo
Inoltre, ogni domenica alle ore 16 è possibile partecipare alla visita guidata gratuita per il pubblico adulto.
(Ingresso intero 10 € – Ingresso ridotto 7 € – Gratuità e riduzioni esposte in biglietteria).

Info:
Museo Nazionale della Montagna Duca degli Abruzzi – Piazzale Monte dei Cappuccini, 7 – Torino
Tel. 011 6604104 – e-mail: posta@museomontagna.orgwww.museomontagna.org

CANAVESE. Lasciatevi stupire.

Mediares, in collaborazione con Associazione Archeologica Le Muse, gestisce dal 1 giugno la didattica e i percorsi guidati al Museo Garda di Ivrea <http://www.museogardaivrea.it/> e al Parco Archeologico di Montalto Dora.
Ci siamo innamorati di questi luoghi e vorremmo proporveli, con la passione che ci contraddistingue.

Il Museo Garda espone reperti archeologici unici (la stele del gromatico per esempio), oggetti artistici molto interessanti e fino al 9 dicembre una mostra sull’illustratore Lorenzo Mattotti. E naturalmente possiamo aggiungere la visita alla città di Ivrea.

Il Parco Archeologico di Montalto Dora è situato sulle rive del Lago Pistono e consente di coniugare archeologia, arte, natura e ottima cucina: una piccola realtà che non immaginereste di trovare vicino a voi, con un lago dai panorami mozzafiato, e una curiosità che vi divertirà: le terre ballerine che vi faranno danzare con loro.

Organizziamo insieme la vostra gita? Resterete meravigliati.

Leggete le proposte allegate: Ivrea e Montalto Dora

Mediares S.c. – Via Gioberti 80/d – 10128 Torino
Tel. 011.5806363 – Fax 011.5808561 – Cell. 338.4803306
Email: mediares@mediares.to.it – Web: www.mediares.to.it
Facebook: www.facebook.com/MediaresTO
1997-2017: 20 ANNI INSIEME A VOI

PROPOSTE DIDATTICHE PER LE SCUOLE

Due musei insieme per promuovere la storia del territorio, progettare e lavorare in rete. È questo il pensiero che ha spinto il Museo Civico Pier Alessandro Garda di Ivrea e il Parco Archeologico del Lago Pistono di Montalto Dora a collaborare in sinergia, unendo le proprie esperienze culturali, al fine di costruire una migliore offerta di proposte educative e percorsi di approfondimento.
stele gromaticoLe proposte mirano a creare un’esperienza di apprendimento che abbina ai metodi tradizionali di trasmissione delle informazioni la possibilità di interagire con categorie di oggetti (piccoli e grandi), ripercorrendo azioni, trovando soluzioni, adottando tecniche che sono alla base della creazione degli oggetti stessi. Tale metodologia intende far conoscere gli aspetti culturali delle antiche civiltà che, nel tempo hanno caratterizzato il territorio dell’Anfiteatro Morenico di Ivrea.
Ogni percorso didattico supera la mera frontalità dell’esposizione coinvolgendo i bambini e i giovani in modo interattivo con il supporto di immagini (book di immagini grafiche e fotografiche), ricostruzioni e possibilità di manipolare riproduzioni di oggetti cronologicamente e culturalmente riferiti al percorso dell’esposizione.
vetrina vaso bocca quadra copiaLe attività proposte comprendono visite interattive guidate, percorsi tematici e laboratori che possono configurarsi come “pacchetti formativi” inseriti dall’insegnante nella programmazione o divenire parte integrante di progetti didattici anche pluriennali.
Il percorso e il linguaggio prevedono una differenziazione in considerazione dei diversi livelli formativi e gradi d’istruzione. Ulteriori sussidi sono costituiti da schede didattiche di approfondimento e riepilogo dell’attività svolta.
Tramite gara pubblica è stata affidata all’aggregazione di rete Mediares Società Cooperativa e Associazione Archeologica Le Muse la gestione dei laboratori e delle visite guidate alle due realtà museali.
Nelle pagine successive le loro proposte didattiche relative alle collezioni del Museo Civico Pier Alessandro Garda (con le collezioni Archeologica, Medioevo e Rinascimento, Dai Seicento al contemporaneo, Guelpa-Croff, Orientale) e del Parco Archeologico del Lago Pistono.
Le visite interattive guidate, i percorsi tematici e i laboratori sono realizzati da archeologi o laureati in Beni Culturali, con esperienza pluriennale nell’attività didattica sul territorio piemontese.

Info:
Informazioni e prenotazioni per il Museo Garda:
Museo Garda di Ivrea: tel. 0125.634155/410512/410513 – musei@comune.ivrea.to.it  www.museogardaivrea.it
Informazioni per il Parco Archeologico del Lago Pistono di Montalto Dora:
Parco Archeologico del Lago Pistono: tel. 0125.652771 – omnia@comune.montalto-dora.to.it
http://www.comune.montalto-dora.to.it/ComAppuntamentiDettaglio.asp?Id=55518
Per contattare gli operatori didattici e prenotazioni Parco Archeologico del Lago Pistono:
Ass. Le Muse: tel. 392.1515228 – info@lemusestudio.itwww.lemusestudio.it
Mediares: tel. 011.5806363/338.4803306 – didattica@mediares.to.itwww.didatticatorino.it

Vedi allegato: laboratori didattici museo garda

Giulia Piovano, Il dono di Pietro Micca.

Te la senti di scendere con Anna e con i suoi amici nelle gallerie di contromina di Torino?
Possiamo fare insieme un salto indietro nel tempo fino a quel 29 agosto 1706 in cui Pietro Micca, con un grande atto di coraggio e sangue freddo, impedì a un gruppo di soldati francesi infiltratosi nelle gallerie di difesa di poter accedere alla galleria Capitale Bassa, importante via d’accesso posta sotto il baluardo difensivo della Mezzaluna del Soccorso, e di giungere alla Cittadella di Torino.
Quale occasione migliore se non il 310° anniversario dell’assedio di Torino? Un evento che si unisce, in questo 2016, al 6° centenario dalla nascita del Ducato di Savoia.

Info:
Autore: Giulia Piovano – Illustratrice: Valeria Pavese – Coordinamento editoriale: Gabriella Monzeglio
Editore: Mediares – F.to: 14×18 – Pagine: 78

Il volume si inserisce nella collana “PiemontArte”, dedicata all’eccezionale patrimonio storico-artistico del Piemonte.
Sono storie divertenti e misteriose, pensate per coinvolgere i ragazzi nella ricerca e nello studio del passato e renderli a loro volta protagonisti nella tutela e nella divulgazione dei Beni Culturali.
Possono essere utilizzati come libri di lettura, come guide per la visita a un bene culturale specifico, come strumento interdisciplinare.
Acquistateli come scuola, oppure per i vostri figli o nipoti. Anche i grandi li troveranno interessanti e utili!
Oppure prenotate l’iniziativa “In gita con PiemontArte“. Dopo la lettura del volume vi accompagneremo con una visita guidata alla Torino romana, alla ricerca dei particolari descritti nel libro.

Per acquisto, vai a >>>>>

TORINO. Lingua e Cultura italiana.

abbey schoolMediares e AbbeySchool-CiaoItaly propongono, a Torino, un approfondimento culturale del territorio agli stranieri. Un modo per far conoscere l’arte e la storia italiana insegnando anche la lingua.
La collaborazione nasce dall’esperienza maturata da Mediares nell’organizzazione di visite guidate, soggiorni e percorsi culturali, unita alla specializzazione nell’offrire corsi di lingua italiana.
Saranno ovviamente centrali i temi artistici: le residenze sabaude, Torino capitale d’Italia, il liberty e molto altro ancora, passando attraverso il cinema, la letteratura e le golosità gastronomiche.

Vedi tutter le proposte, nell’allegato vai >>> Corsi Culturali

Info:
Corso Duca degli Abruzzi, 40 – 10129 TORINO
Tel: +39 011 5694775 – Fax: +39 011 5695251
e-mail: info@ciaoitaly-turin.com
http://www.ciaoitaly-turin.com (Pagina “Corsi culturali”)

DIDATOUR. Concorso educativo nazionale. III Edizione.

didatourAnche per questo anno scolastico 2014-2015, Didatour è al fianco dei più appassionati viaggiatori che dalle aule si avventurano alla scoperta delle tante bellezze e opportunità edutainment che offre il territorio.
Didatour accompagna ancora una volta il sostegno informativo alle uscite didattiche e ai viaggi di istruzione con un’occasione premiante per le classi: la partecipazione alla seconda edizione del concorso educativo Vinci la gita.
In palio un contributo di 500 euro per la realizzazione del viaggio.
Cosa si deve fare per partecipare?

Leggi l’intera proposta, vai >>>

PIEMONTE. Anche l’arte contemporanea per le scuole in gita.

Mecenate, tramite Mediares, propone soggiorni didattici tematici, a Torino e in Piemonte.
Conoscete bene Torino e il Piemonte e ne siete rimasti così affascinati da voler portare la vostra classe?
Non sapevate che a Torino è visitabile il Museo Egizio, il secondo al mondo per importanza di reperti esposti?
Volete scoprire altri angoli meno conosciuti del Piemonte?
Per l’anno scolastico 2013/2014 Mediares ha ideato un nuovo percorso per le scuole sull’arte contemporanea: dalla GAM di Torino al Castello di Rivoli passando per le installazioni di arte contemporanea a cielo aperto.
Possiamo personalizzare l’itinerario didattico, modificare in parte il percorso, consigliarvi nella scelta.
E soprattutto seguirvi per l’intera durata della gita di istruzione, pasti compresi.
Se avete soltanto un giorno a disposizione vi aiuteremo a sfruttarlo al meglio con le proposte più interessanti per i vostri ragazzi.

Alcuni esempi di turismo scolastico:
– Torino contemporanea
– Percorsi archeologici
– La Città Reale e la “Corona di delizie” (Patrimonio dell’umanità dell’Unesco)
– Torino verso l’Unità d’Italia
– Industria e progresso
– Torino e Piemonte in libertà.

Proposte di soggiorni per le scuole, vedi l’allegato.

Info:
Mediares S.c. – Tel. 011.5806363

Link: http://www.mediares.to.it

Email: didattica@mediares.to.it

Allegato: soggiorni didattici piemonte 2013 2014.pdf

SANTARCANGELO DI ROMAGNA (Rn). BENI PER TUTTI … senza barriere l’accesso al patrimonio culturale.

Corso di formazione per operatori museali, culturali e insegnanti, dal 10 aprile al 2 maggio 2013, presso MUSAS – Museo Storico Archeologico, via della Costa, 26, Santarcangelo di Romagna.
Il corso ha lo scopo di fornire le conoscenze su accessibilità e disabilità, per garantire un apporccio concreto e consapevole ed un’adeguata accoglienza ai visitatori e utenti con disagio fisico e psichico, presentando strumenti e metodologie per realizzare attività strutturate significative nelle realtà museali.
Il corso è gratuito, con iscrizione obbligatoria, entro il 25 mar 2013.

Vedi in allegato il programma completo.

Info:
Istituto dei Musei Comunali, telefono 0541 624703
Elena Rodriguez, Curatore Museo Civico Archeologico Verucchio
Tel. 0541 670280.

Link: http://www.metweb.org

Email: e.rodriguez@comune.verucchio.rn.it

Allegato: beni-per-tutti.JPG