TORINO. Capolavori “nascosti”: alla Fondazione Accorsi-Ometto 32 opere uniche sul Rinascimento prestate dai privati.

Non è un mistero che a Torino si trovino più opere d’arte custodite nei palazzi delle famiglie industriali e nei castelli dei nobili che nei musei. Tesori inaccessibili, nascosti dagli stessi proprietari con grande gelosia, a volte (ma non quanto si vorrebbe) prestati per mostre. Spesso non si sa nemmeno della loro esistenza, neanche da […]

SIENA. La straordinaria collezione del Monte dei Paschi in mostra.

“Arte senese: dal tardo Medioevo al Novecento nelle Collezioni del Monte dei Paschi di Siena” è il titolo scelto dalla curatrice Laura Bonelli per costruire un percorso espositivo lungo otto secoli. Attraverso la selezione di un nucleo ridotto di opere provenienti, appunto, dalle collezioni dell’istituto bancario, tra i più antichi al mondo, intesse un racconto […]

MILANO. Al Palazzo Reale la grande mostra su Hieronymus Bosch.

Un Rinascimento alternativo, distante concettualmente e stilisticamente da quello “classico”, caratterizzato da visioni oniriche, figure fantastiche, creature mostruose, mondi altri che oggi appaiono ai nostri occhi fortemente contemporanei o distopici. A “provocare” da secoli, a tutti coloro che si approcciano alla sua opera, una simile fascinazione, è Hieronymus Bosch (‘s-Hertogenbosch, 1453-1516), tra gli artisti più […]

TORINO. L’Ottocento piemontese in mostra alla GAM.

Qual è l’effettivo valore culturale di un museo? Che tipo di impatto e di responsabilità possono avere le sue collezioni? A queste domande risponde la Galleria d’Arte Moderna di Torino inaugurando una mostra che attinge dal proprio caveau per riconsegnare al pubblico tanto alcuni capolavori del XIX secolo quanto interessanti spunti di riflessione sulla nostra […]