BASSANO DEL GRAPPA (Vi) / VENEZIA. Rinascimento in bianco e nero – L’arte dell’incisione a Venezia (1494-1615).

Un progetto di restituzione e valorizzazione che, a partire dalle collezioni in parte restaurate con il sostegno di Save Venice, esplora un momento storico che fu per Venezia una vera e propria “rivoluzione per immagini”.
A questa irripetibile stagione artistica la Fondazione Musei Civici di Venezia, in collaborazione con il Museo Civico di Bassano del Grappa, dedica una grande mostra che ripercorre i più alti conseguimenti dell’arte grafica nella Serenissima, capace di confrontarsi sullo stesso piano della pittura, quasi che l’una fosse lo specchio dell’altra.

Info:
Venezia, Ca’ Rezzonico – Museo del Settecento veneziano, dal 8 marzo al 3 giugno 2024, a cura di Giovanni Maria Fara e David Landau, in collaborazione con il Museo Civico di Bassano del Grappa e con il supporto di Save Venice.

Al Museo Civico, dal 3 marzo al 23 giugno 2024

Info:
Comune di Bassano del Grappa
Chiara Padovan – 0424519373
ufficiostampa@comune bassano.vi.it