VERONA. ArtVerona.

ArtVerona ha scelto di essere all’inizio di ogni stagione «la fiera delle gallerie italiane», per fare il punto sul valore del mercato nazionale con i migliori operatori italiani, di modo che incontrandosi ogni anno quando si apre il mercato possano misurare il proprio valore ormai assai importante”.
È molto deciso, il direttore Massimo Simonetti, nell’individuare la peculiarità della fiera scaligera, che giunge ora alla sua terza edizione.
Ma che quest’anno per la prima volta si trova a sperimentare la concomitanza di date con la parigina Fiac e le sue molte fiere satellite, certamente negativa quanto a capacità di attrazione per gallerie di fascia alta e medio-alta, e anche per l’attenzione di collezionisti e media.
Fra le novità del 2007 c’è un nuovo comitato consultivo, ora composto dalla critica Beatrice Buscaroli, dalla giornalista del Corriere della Sera Magazine Francesca Pini, dai collezionisti Manuela Magliano Pellegrini e Giorgio Fasol. ArtVerona ha optato per autolimitare il numero degli espositori a centosettanta in chiave di selezione qualitativa, divisi fra moderno e contemporaneo.
Ricco come sempre il panorama delle iniziative collaterali, dal Premio Aletti, promosso dall’omonima banca per un artista al di sotto dei 35 anni, a Icona 2007, con una commissione che seleziona dalle gallerie partecipanti un’opera che esprima valori e tendenze dell’arte contemporanea, poi utilizzata nell’immagine della fiera.
Fino alla mostra Le stanze della fotografia, curata da Fabio Castelli, e all’ormai classica incursione nell’Outsider Art, dal titolo Bestiario, dall’atelier dell’errore, con le opere create nell’atelier diretto da Luca Santiago Mora a Reggio Emilia.

Info:
Dal 18 al 22 ottobre 2007
Quartiere fieristico – padiglioni 6 e 7
Ingresso porta Cangrande – Verona
Orari: dalle 10.30 alle 20.00 / giovedì 18 dalle 15.30 / lunedì 22 fino alle 15.00 – tel. 0458039204

Link: http://www.artverona.it

Email: staff@artverona.it

Fonte:Exibart on line