TORINO. Villa della REGINA: evocazioni e nuovi allestimenti nell’appartamento del RE.

Dopo quasi centocinquant’anni tornano a Villa della Regina, dal Palazzo del Quirinale a Roma, le sovraporte raffiguranti le Storie di Enea, dipinte da Corrado Giaquinto per la camera da letto di Carlo Emanuele II.
La manifestazione, prima di un’auspicata serie di ritorni temporanei di arredi importanti per la storia della Villa, si propone di evocare, attraverso arredi e suppellettili storicamente documentati negli ambienti o stilisticamente affini, l’atmosfera e l’aspetto delle sale dell’Appartamento del Re nella prima metà del Settecento.

Info:
fino all’11 gennaio 2009.
Torino, Villa della Regina – Strada Santa Margherita, 79
Orario: 10.00-18.00, venerdì-sabato e domenica (ultimo ingresso ore 16.00). Partenze ogni 30 minuti con gruppi di 40 persone.
Ingressi dalle 16.00 alle 18.00 riservati ai gruppi preorganizzati
Ingresso: libero
Prenotazione: obbligatoria
Visita libera agli Appartamenti Reali preceduta dalla visione facoltativa di un filmato esplicativo sulla storia della Villa e con il supporto di depliants illustrativi.
Informazioni e prenotazioni:
VISITATORI SINGOLI Prenotazione telefonica tel. 800 329329, call center Regione Piemonte
dal 3 novembre 2008, tutti i gioni (festivi compresi) ore 8.00-22.00
Prenotazione diretta presso lo sportello InfoPiemonte, piazza Castello angolo via Garibaldi
dal 3 novembre tutti i giorni (fest ivi compresi) ore 10.00-19.00.
GRUPPI PREORGANIZZATI. Prenotazione diretta presso Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici, tel. 011 5641.778-709, da lunedì a venerdì ore 9.00-12.00; martedì e giovedì ore 14.00-17.00.

Autore: Carlo Lo Cascio

Email: villadellaregina@artito.arti.beniculturali.it