Restauri: Privati finanziano lavori facciata a Teatro S. Carlo

Privati napoletani in soccorso del Teatro San Carlo: sara’ l’associazione Mario Brancaccio, il piu’ grande cinecircolo d’Italia con 8000 soci, a finanziare i lavori di restauro della facciata neoclassica del Massimo napoletano firmata dall’architetto Niccolini.

Il restauro riguardera’ il ripristino del distrutto gruppo marmoreo della Sirena Partenope, originariamente posto sulla sommita’ del teatro. Testimonial d’eccezione dell’operazione il maestro Roberto De Simone e il maestro Daniel Oren. Il restauro, che sara’ realizzato con i fondi dell’Associazione Brancaccio, e’ in collaborazione con la Soprintendenza del Teatro San Carlo, con Omnitel Vodafone e Fiart mare.

Il progetto verra’ presentato domani, ore 12,30, presso il foyer del Teatro San Carlo dal soprintendente Gioacchino Lanza Tomasi, dall’assessore allo sport, immagine e Grandi eventi del Comune di Napoli, Giulia Parente e dal presidente dell’associazione Brancaccio, Gaetano Brancaccio.

Fonte:ANSA