RACCONIGI (Cn): Iniziative per la “Settimana della Cultura”.

Da lunedì 16 maggio a domenica 22 maggio 2005 “L’Italia è arte. Per tutti”. Sette giorni da dedicare alle bellezze e alle curiosità del patrimonio artistico italiano in cui sarà possibile visitare i luoghi della cultura senza pagare il biglietto e con percorsi insoliti. In occasione della Settimana della Cultura, il castello di Racconigi propone una ricca programmazione culturale.

·Apertura eccezionale dei Bagni di Carlo Alberto.
14/15 maggio 2005 e 17-22 maggio 2005
All’interno dell’iniziativa Aperto per restauri, verranno aperti eccezionalmente i bagni di Carlo Alberto. I bagni vennero progettati dall’architetto Pelagio Palagi sul modello dei balnea delle ville private pompeiane. Nella Sala da bagno del sovrano domina una splendida vasca di marmo bianco lavorato,con la rubinetteria a collo di cigno e decorazioni a grottesche, conchiglie e delfini.
In occasione di questa eccezionale apertura verrà proposto al pubblico uno spettacolo itinerante intitolato “Un Bagno (Sur)REALE”,organizzato dall’Accademia dei Folli. Il pubblico verrà accompagnato da un improbabile artigiano/ingegnere e da Pelagio Palagi stesso che, attraverso una puntuale ricerca storica e aneddotica, racconteranno queste sale così inconsuete e suggestive.
Le visite saranno proposte dalle 11:00 alle 17:00 con partenza ogni 15 minuti.
L’accesso ai Bagni di Carlo Alberto è limitata per motivi di sicurezza ed i gruppi non potranno superare le 10 persone.
Per informazioni:Castello di Racconigi 0172 84005; e-mail: comunica.racconigi@libero.it

·ACQUA’05
16 – 21 maggio 2005
Nel parco del Castello di Racconigi l’acqua è sempre stata elemento fondamentale della composizione del paesaggio, oltreché fattore essenziale di vita e luogo di divertimenti per la corte. I giochi d’acqua e la navigazione, infatti, erano uno dei principali diletti che offriva il soggiorno racconigese.
In occasione della settimana della cultura, il castello di Racconigi propone l’iniziativa Acqua ’05 arrivata alla sua terza edizione. Acqua ’05 si propone come un viaggio all’interno del parco in cui diverse forme espressive evocano l’elemento acqua attraverso il gioco, la musica, la danza, il teatro, la letteratura, l’arte, il benessere, l’intrattenimento, la riflessione e la solidarietà.
Acqua ’05, ha coinvolto enti ed istituzioni a livello locale e regionale e si propone di affrontare le tematiche sociali e solidali e le problematiche relative all’elemento idrico grazie a momenti didattici e divulgativi rivolti sia al grande pubblico che a quello scolastico.
Tra le iniziative proposte ricordiamo “L’anima dell’acqua” itinerario estetico attraverso gli stati dell’acqua di Domenico Brizio, “Il Segno dell’acqua” mostra fotografica multimediale e percorso culturale e didattico in collaborazione con il Museo A come Ambiente di Torino, “Birdwatching” avvistamento e studio dell’avifauna presente nel lago e nei canali del parco reale e infine l’allestimento della fontana di Le Notre a cura del castello di Racconigi.
Per informazioni: Castello di Racconigi 0172 84005, e-mail: comunica.racconigi@libero.it

·DOMENICA 22 maggio 2005
Per l’ultimo giorno della settimana della cultura e di Acqua ’05 il castello di Racconigi propone oltre alle iniziative già citate, “L’acqua del parco di Racconigi racconta”, momenti di narrazione proposti all’interno del parco dalle 14,30 in poi e “Danzando sull’acqua”, spettacolo di teatro danza presso la Margaria del castello, ore 17:00 circa a cura dell’associazione O.P.S. di Nichelino.
Per la rassegna “BiblioAutori”, sarà ospite della Biblioteca del Parco Donato Bosca che presenterà il volume Giochi di terra del Piemonte contadino edito da Priuli & Verlucca. Il volume è il risultato di un’accurata ricerca sul territorio piemontese, grazie a questo libro tornano alla memoria antichi modi di giocare frutto della fantasia e della mancanza di denaro tipici dell’ambiente contadino.
Due iniziative sono inoltre rivolte ai più piccoli “Biblicino e l’acqua”, percorso gioco che permette ai bambini di scoprire l’acqua nelle sue caratteristiche fisiche, nella quotidianità della casa e soprattutto attraverso i contenitori con cui ci viene presentata a tavola: le bottiglie. Chiude l’esperienza un momento di gioco in cui i bambini sono invitati ad interpretare l’oggetto ‘bottiglia’ come il materiale di base per un’opera d’arte. L’ultima iniziativa rivolta ai bambini è “Ernesto Roditore guardiano di parole” spettacolo teatrale a cura di Assemblea Teatro ore 16,00 circa.

VISITE PARCO
Il parco è aperto al pubblico dal 27 marzo al 6 novembre dal martedì alla domenica dalle 10.00 alle 18.00. Aperto tutti i giorni tranne il lunedì.
Costo del biglietto: € 1,00; ridotto del 50% dai 18 ai 25 anni; gratuito ai cittadini UE al di sotto dei 18 e al di sopra dei 65 anni.
Per informazioni: Castello di Racconigi 0172 84005, e-mail: comunica.racconigi@libero.it
Si avvisa che gli orari potranno subire variazioni, a causa di esigenze di cantiere e in relazione alle condizioni atmosferiche. In caso di condizioni climatiche avverse, il parco può essere chiuso anche senza preavviso.

VISITE CASTELLO
1° piano e cucine 3€ – Cumulativo (castello 1° e 2° piano e cucine) 5€ – Inferiori 18 anni Superiori 65 anni Abbonamento Musei gratuito. Aperto tutti i giorni tranne il lunedì.
Orario:9:00 – 19:00, ultimo ingresso ore 18:00; prenotazioni Gruppi: 0172-717185

In occasione della “Settimana dei Beni Culturali” gli ingressi al Castello, al Parco ed a tutte le altre iniziative sono gratuiti.

Info: Castello di Racconigi, via Morosini 3, Racconigi Tel 0172/84005 Fax 0172/811531; e-mail comunica.racconigi@libero.it

Link: http://www.ilcastellodiracconigi.it

Email: comunica.racconigi@libero.it