PISA. Cnr apre il suo laboratorio per stime gratuite delle opere d’arte.

Dal primo dicembre prenderà il via ‘Porte aperte per l’arte (ArteAperta)‘, un nuovo servizio offerto dal Consiglio nazionale delle ricerche tramite il Laboratorio di spettroscopia laser applicata dell’Istituto di chimica dei composti organometallici (Iccom-Cnr) di Pisa: alcuni esperti eseguiranno gratuitamente analisi diagnostiche su oggetti d’arte di privati. L’iniziativa, che intende sviluppare sul territorio la consapevolezza del valore dell’arte, si terrà ogni giovedì dalle ore 14.30 alle 19, presso il Laboratorio dell’Iccom-Cnr in via G.Moruzzi.
«Quest’iniziativa, unica in Italia – spiega Vincenzo Palleschi, responsabile del Laboratorio di spettroscopia laser dell’Iccom-Cnr -, permetterà, grazie alla competenza degli studiosi e all’utilizzo di strumentazioni all’avanguardia quali imaging multispettrale tridimensionale, analisi infrarossa ad altissima risoluzione, termografia e fluorescenza a raggi X, di conoscere il reale valore di un quadro o di un oggetto, magari un ricordo conservato in casa, e di valutare l’opportunità di eventuali interventi di conservazione e restauro».
«Una perizia gratuita – spiega ancora – che per il cittadino avrebbe un costo proibitivo, svolta in collaborazione tra Cnr, Scuola Normale Superiore e Università di Pisa nell’ambito della convenzione con la ditta specializzata Art-Test, che ha recentemente effettuato analisi non invasive anche per i quadri di Caravaggio e Raffaello».

Fonte:Il Tirreno