NAGO – TORBOLE SUL GARDA (Tn): I QUATTRO GRANDI DI SPAGNA. LIBERO DI SCEGLIERE.

ARTATLANTIC – arte fuori dalle gabbie

Presenta: I QUATTRO GRANDI DI SPAGNA. LIBERI DI SCEGLIERE.
GOYA
. Le follie, acqueforti, 1819; 
PICASSO. Le cocu magnifique, acqueforti più acquatinta, 1968;
MIRO’. Ubu Roi, litografie, 1966;
DALI’. Le dodici tribù di Israele, acqueforti più acquatinta e puntasecca, 1973.

Voglia di nuovo?… Se pensate di avere già visto tutto, se credete che l’arte sia un clichè da museo, allora siete sulla buona strada… per il lago di Garda!
Vogliamo sfidarvi, vogliamo invitarvi ad assaporare un modo innovativo di sentire e carpire l’arte. Pensate alla sala di un suggestivo hotel arroccato sul lago che dall’alto domina, imperante, sullo specchio d’acqua più grande d’Italia; pensate ad un ambiente caldo, misterioso, in cui tutta la passionalità spagnola sprigiona i profumi di una terra ardente, carica di orgoglio e pathos. Quello stesso pathos che ispirò quattro artisti di nota fama che abbiamo l’onore di celebrare il prossimo inverno presso l’Atlantic Club Hotel di Nago – Torbole sul Garda.

Goya, Picasso, Mirò, Dalì… non vi suggeriscono nulla? Abbiamo concepito un modo nuovo di esporre l’arte seguendo uno stile totalmente estraneo alla filosofia museale, in cui sentirsi liberi, in cui le stesse opere grafiche sono liberate dal giogo dell’istituzione e possono esprimere il loro originario messaggio.
Abbiamo pensato di creare uno scrigno in cui le quattro collezioni diventano parte di un viaggio in nome del libero arbitrio, che stimola, oltre all’intelletto, tutti i cinque sensi. Profumi, atmosfere mutevoli e inebrianti, eventi, cucina, e cineforum… tutto questo è ARTatlantic.
L’idea è geniale: creare un percorso temporale e un ponte che colleghi Goya all’arte contemporanea di cui Picasso, Mirò, e Dalì sono i rappresentanti celeberrimi. L’obiettivo della mostra è la dimostrazione della teoria secondo cui Goya è l’anticipatore dell’arte contemporanea in quanto con i senili cicli grafici apre all’arte il mondo interiore, caratterizzato dalla scoperta della profondità dell’animo umano con le sue inquietanti sfumature.
Cento anni dopo, tre importanti spagnoli porteranno all’apice il timido e incompreso tentativo di Goya di liberarsi dagli accademismi palesando il libero arbitrio nel rappresentare la propria visione della realtà, sia fisica che interiore.
Chi meglio della calda passionalità spagnola poteva rappresentare i moti dell’animo umano?
Liberi di scegliere non è un luogo comune, è il filo conduttore, è l’anima della mostra.
La possibilità di sentirsi liberi di rappresentare la realtà come la si vede e la si percepisce è il grande merito di Goya; ma come dimostra la storia le pulsioni e l’istinto sovrasteranno la ragione e l’intelletto.
Picasso e Mirò nelle opere grafiche palesano come le scelte non ponderate dettate dalla spregiudicata libertà d’azione portino alla disfatta dell’esistenza stessa.
Dalì indica come la decadenza della società può essere superata attraverso la fede, non solo religiosamente intesa, ma come fiducia nelle capacità dell’individuo di vivere e scegliere nel rispetto di se stesso perseguendo i propri obiettivi senza farsi condizionare dall’ambiente e dall’educazione.
La fede per noi, nella nostra società, nel nostro secolo è il libero arbitrio: la facoltà di compiere o non compiere un determinato atto; libertà, propria di tutti gli esseri razionali, che agisce secondo la volontà della persona senza mai dimenticare di calcolare gli effetti di ogni singola scelta , che comporta sovente una rinuncia.
 
Abbiamo una missione: avvicinare sempre più persone al mondo dell’arte. 
Abbiamo un sogno: rendere unica questa esperienza, il vostro viaggio non convenzionale all’insegna della libertà.

IL LIBERO ARBITRIO VI ASPETTA… 
Presso: Atlantic Club Hotel, Nago-Torbole sul Garda (TN)
Periodo: 11 novembre – 28 dicembre 2006

Informazioni e prenotazioni / informations and booking
389 51 15 824
artatlantic@hotmail.it
www.art-atlanticclubhotel.com

Orari / opening times
tutti i giorni 15.00 – 22.00 / every day  3pm – 10pm
lun. –  ven. 10.00 – 12.00 laboratori didattici

Biglietti / tickets
Intero / full price euro 8;
Ridotto / reduced price euro 4 per studenti, gruppi di minimo 10 persone, laboratori didattici (for students, min. 10 people group);
Gratuito / free entry fino a 6 anni.

Visite guidate
massimo 10 persone euro 2 aggiuntivi al prezzo del biglietto.

Come raggiungerci / how to reach us  
In treno linea Verona / Brennero
stazione di Rovereto
In automobile autostrada A22
uscita Rovereto sud / Lago di Garda             

EVENTI su prenotazione

Inaugurazione 11 novembre 2006: presentazione della mostra con rappresentanza diplomatica; cena nella sala espositiva.

Serate flamenco 24-25-26 novembre 2006 e 7-8-9 dicembre 2006 aperte al pubblico e su prenotazione: cena imperiale a base di cucina catalana e spagnola allietate da musica dal vivo e da una ballerina di flamenco.

Conferenze tematiche e proiezioni cinematografiche nel tardo pomeriggio  con aperitivo di chiusura:
18 novembre 2006 proiezione di “Un chien andalou” e “L’age d’or” frutti della collaborazione tra il regista L. Bunuel e S. Dalì;
2 dicembre 2006 proiezione di “Il mistero Picasso” di G.Clouzot con la collaborazione dell’artista.

Laboratori didattici rivolti ai bambini delle scuole elementari (classi III, IV, V), e visite guidate.

 

Link: http://www.art-atlanticclubhotel.com

Email: artatlantic@hotmail.it