FIRENZE. Pitture murali oggi. Tra creatività e restauro.

Cenacolo di Sant’Apollonia – Via XXVII Aprile, 1 – Firenze
Lunedi 21 aprile 2008, ore 9.00 – 13.30

Programma:

 – ore 9.00 Saluti e apertura dei lavori
MARIO LOLLI GHETTI, Direttore Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Toscana
CRISTINA ACIDINI, Soprintendente per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Firenze
BRUNO SANTI, Soprintendente dell’Opificio delle Pietre Dure e Laboratori di Restauro di Firenze
ROSANNA CATERINA PROTO PISANI, Direttore del Cenacolo di Sant’Apollonia
 – ore 9.30 Introduzione
 – ore 9.50 La storia della tecnica dell’affresco e delle pitture murali, FABRIZIO BANDINI, ALBERTO FELICI, MARIAROSA LANFRANCHI, Opificio delle Pietre Dure
 – ore 10.20 L’affresco e l’architettura: un dialogo ininterrotto, FRANCESCO GURRIERI, Professore Ordinario Università degli Studi di Firenze, Facoltà di Architettura, Presidente dell’Università Internazionale dell’Arte;
 – ore 10.50 La storia del restauro delle pitture murali, FABRIZIO BANDINI, ALBERTO FELICI, MARIAROSA LANFRANCHI, Opificio delle Pietre Dure
 – ore 11.20 -11.50 – Pausa
 – ore 11.50 La tradizione della pittura murale nella Toscana del primo Novecento, SILVESTRA BIETOLETTI, Storica dell’arte;
 – ore 12.20 Attualità dell’affresco. Dalle superfici murali allo spazio tridimensionale, ANDREA GRANCHI, Titolare della Cattedra di Pittura, Accademia di Belle Arti di Firenze;
 – ore 12.50 Affrescare oggi. Il muro eterno e il muro strappato (con visione di un filmato sulla tecnica dell’affresco e dello strappo), GIAMPAOLO TALANI E MASSIMO CALLOSSI, Pittori
 – Conclusioni

Nel primo pomeriggio il maestro Giampaolo Talani sarà disponibile per una visita all’esposizione delle sue opere nella Sala d’Arme di Palazzo Vecchio, da concordare entro le ore 13,40.

L’incontro è stato organizzato da Maria Paola Masini, Direttore della Sezione Didattica della Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Firenze e da Cecilia Frosinini, Direttore del Settore di Restauro delle Pitture Murali dell’Opificio delle Pietre Dure, con la collaborazione di Fabio Bertelli, Direttore dell’Ufficio Promozione Culturale dell’Opificio.