CIAMPINO (Rm): Tra i calici di Munari alla scoperta dei vini dei Castelli.

La manifestazione ‘In vitro veritas’ dal 26 marzo al ‘Casale dei Monaci’ di Ciampino: due esposizioni per gli amanti dell’arte e del buon vino.
Alla scoperta dei Castelli Romani, dei suoi preziosi vini che ben si accostano alle coppe di vetro sapientemente lavorate dai maestri vetrai di Murano.

Dal 26 marzo al 24 ottobre, infatti, il Comune di Ciampino propone presso il Centro culturale comunale per le Arti applicate e il territorio ‘Casale dei Monaci’ di via Superga, la manifestazione ‘In vitro veritas’.
Un modo originale e raffinato per proporre all’attenzione dell’Italia intera una zona ricca di bellezze naturali, archeologiche e artistiche, attraverso due mostre accompagnate da laboratori per giovani e per adulti.

La prima, ‘Vetri & Vino & Castelli’, si terrà dal 26 marzo al 20 giugno e sarà un’occasione che delizierà i palati più raffinati, gli amanti della bellezza e del piacere della vita: pezzo forte dell’esposizione la collezione Cleto Munari costituita da oggetti in vetro di arte contemporanea per la vita quotidiana realizzati da artisti di rilevanza internazionale negli ultimi 30 anni. Ad essa verrà affiancata una raccolta di coppe di vino realizzate secondo le antiche tecniche del vetro soffiato dai maestri vetrai veneziani della vetreria ‘Elite’ di Murano, una collezione di copie di alto valore artistico di calici da vino del periodo che va dal XIV al XVIII secolo, i cui originali sono conservati dei più prestigiosi musei del mondo. La mostra sarà l’occasione per far sposare virtalmente l’arte vetraia, di cui gli artigiani di Murano sono da sempre i maestri incontrastati, con il vino dei Castelli, la cui produzioni è una delle più rinomate e apprezzate d’Italia. Perciò ai calici verranno accostati vini locali selezionati che ne interpretino lo spirito e il carattere.

Il secondo appuntamento costituisce un vero e proprio evento culturale: ‘Mendini & Munari Micromacro’. Dal 26 giugno al 24 ottobre due dei più interessanti e significativi artisti italiani del nostro tempo, Alessandro Mendini e Cleto Munari, si incontrano e si confrontano con le loro opere in un duetto altamente espressivo, attraverso creazioni in vetro originali e poetiche.

Le due mostre verranno accompagnate da interventi didattici sul vetro e sui vini dei Castelli Romani attraverso laboratori curati da esperti del settore, tra i quali l’architetto Riccardo Dalisi, uno dei più apprezzati designer italiani contemporanei, da tempo impegnato presso il ‘Casale dei Monaci’ in laboratori, stage e seminari sui temi della creatività.

Il Centro Culturale Comunale per le Arti Applicate e il Territorio ‘Casale dei Monaci’ prosegue con ‘In Vitro Veritas’ la serie di appuntamenti organizzati per valorizzare l’arte e la tradizione della zona: due mostre e numerosi laboratori ad esse collegati descrivono bene la filosofia su cui è nata questa struttura, ossia quella di ‘avvicinarsi a mestieri antichi con mente e mani nuove’. Un’iniziativa che si sposa con gli obiettivi che il Comune di Ciampino, l’Assessorato alla Cultura e Pubblica Istruzione, insieme ai responsabili del ‘Casale dei Monaci’ vogliono consolidare: la creazione di una struttura multifunzionale e flessibile con laboratori didattici, mostre, workshop, incontri, spettacoli, realizzazione di produzioni multimediali.

Presto il ‘Casale dei Monaci’ potrebbe diventare un punto di riferimento per gli addetti ai lavori e le scuole anche grazie alla possibilità di ospitare giovani e intellettuali italiani e stranieri nell’ostello adiacente, uno dei centri artistici più attivi d’Italia nel campo del designe e dell’artigianato d’arte.

Ufficio Stampa: Daniela Esposito. Cell. 338.8782983.
Piazza Carlo Alberto Scotti, 20 – 00151 – Roma

Autore: redazione

Link: http://www.comune.ciampino.roma.it/casale.htm

Email: casaledeimonaci@libero.it