Archivio della categoria: Beni da salvare

UNESCO, approva “caschi blu della cultura”.

315, Palmira, il tempo di Bell

Sì del Consiglio esecutivo Unesco alla proposta italiana di istituire meccanismi per l’uso dei ‘caschi blu della cultura’ e di proseguire a lavorare in sede Onu per includere la componente culturale nelle missioni di pace come richiesto dal premier Renzi all’Assemblea Onu. La risoluzione italiana, cofirmata da 53 paesi e sostenuta dai membri permanenti del […]

ROMA. Un “vespillone” per il funerale dei Beni Culturali.

Dei nostri beni culturali, dei centri storici, dei paesaggi si declama, a chiacchiere, il “valore inestimabile”. Poi però si continua a indebolirne la cura, la tutela, il restauro. Così hanno fatto i governi Berlusconi arrivando a tagliare a metà i fondi, già insufficienti, destinati a questo sterminato patrimonio, impoverendo i quadri tecnici, in media già […]

TORINO. Incontri su Gli investigatori dell’arte e dell’archeologia.

Nei mesi di ottobre e novembre p.v. presso l’Aula Magna del Rettorato dell’Università di Torino (Via Verdi 8), si terrà un ciclo di conferenze intitolato “Gli investigatori dell’arte e dell’archeologia”. “Gli investigatori dell’arte e dell’archeologia. Un’indagine per svelare i segreti della storia e degli artisti” è un ciclo di quattro incontri tematici pensati per illustrare […]

POMPEI – ROMA, sola andata.

Ercolano, Pompei: scoperte grandiose, ma che hanno segnato un punto di non ritorno nel nostro rapporto con la città. Che da allora, Roma in testa, è diventata oggetto di una idolatria che la sta uccidendo. Non hanno soltanto riportato alla luce incredibili tesori e fornito un determinante contributo alla conoscenza dell’Antichità, gli scavi di Pompei […]

POMPEI autoritratto della Penisola.

Pompei è l’autoritratto più efficace dell’identità collettiva italiana in questo momento: è lo specchio del nostro degrado, che riflette fedelmente quanto poco ci vogliamo bene. Ciò che potrebbe servire di più sarebbe forse proprio l’attuazione della (ventilata) procedura di cancellazione del sito della lista dei siti Unesco. Sarebbe uno shock salutare, l’occasione per rendersi finalmente […]

MICRORGANISMI. L’arte e i suoi assassini invisibili così Davide distrugge Golia.

I responsabili del biodeterioramento dei Beni Culturali sono tanti e invisibili. Mangiano, muoiono, producono scarti e residui biologici e si riproducono esattamente come noi, ma per farlo a volte scelgono quadri di pregio e strutture architettoniche di immenso valore. Quando succede che i microorganismi ‘attaccano’ questi capolavori, gli addetti intervengono ma spesso l’impresa è ardua […]