Archivio della categoria: Arte e informatica

Musei: Il Museo on line.

Il web ha aperto agli artisti nuove frontiere: l’interattività con il pubblico, occasioni di visibilità e anche un sostegno economico attraverso i concorsi. L’esempio di www.rhizome.org. L’evoluzione dell’arte sul web ormai non ha più confini. Dai primi siti dedicati soltanto agli eventi d’arte nati alla fine degli anni novanta, assistiamo oggi a veri e propri […]

ROMA: I tesori di Roma antica in una mappa web.

Cìnquecentomila euro già finanziati dal ministero per le Infrastrutture. Obiettivo: la realizzazione di un portale web con un museo virtuale sulla storia della Roma antica attraverso tutte le sue fasi. Al progetto stanno già lavorando da mesi l’archeologo Andrea Carandini, dell’università “La Sapienza”, con un gruppo di venti giovani studiosi e in collaborazione con le […]

MUSEO DEL FUTURO REATTIVO E 3D

A disposizione dei musei italiani un progetto che attraverso intelligenza artificiale, sensori e telecamere vuole dar vita ad un nuovo modo di fruire degli spazi museali, dentro o fuori dai musei stessi. ‘Il museo del futuro guarda negli occhi il visitatore. Reagisce alle sue emozioni, ai suoi umori, alle sue sollecitazioni. Non solo: è capace […]

POMPEI (Na): Progetto Arcus – Fortuna visiva di Pompei.

Mario Ciaccia (Presidente di Arcus): “Il sogno di Arcus e’ quello di creare dei bacini culturali attraverso i quali incrementare l’economia”. Un sito internet che permetta a specialisti e visitatori di viaggiare virtualmente nellaPompei di 2000 anni fa. Fruibile anche dai non vedenti. Questo il progetto, intitolato ‘Fortuna visiva di Pompei’, presentato il 24 marzo, […]

IL LIBRO DEI LIBRI

Treno interregionale delle 8,20 da Milano per Torino. Alla stazione di Magenta sale un giovane sui trent’anni, vestito con eleganza. Appena seduto, estrae dalla tasca interna della giacca blu un Pocket PC, uno di quei computer molto usati come agenda. E subito si mette a trafficare con una “penna elettronica”: chiaramente sta organizzando gli appuntamenti […]

E’ L’ORA DEL LIBRO ELETTRONICO

Li chiamano " Aps" . Sono gli autori a proprie spese, coloro i quali alla domanda " scrittori si nasce o si diventa?" rispondono che oggi più che altro ci si autonomina, accollandosi i costi di pubblicazione dei propri manoscritti. Una prassi, valida per i debutti in prosa, ma sopratutto per quelli in versi (è […]

Migliaia di volumi in rete nel segno di Vico

E’ stato il Palazzo De Vargas a Vatolla, cerimonia di inaugurazione dell’inserimento della biblioteca del Parco e della Fondazione Vico nella rete delle biblioteche della Provincia di Salerno. Proprio il Palazzo del Cinquecento che ospitò a Vatolla, l’antica Vicus Vatolanus, il filosofo Giambattista Vico, che vi dimorò tra il 1686 e il 1695 come precettore. […]