BOLOGNA. Vertigo. Il secolo di arte off-media dal Futursimo al web.

La mostra, a cura di Germano Celant con Gianfranco Maraniello, intende documentare gli sconfinamenti e le contaminazioni che si sono stabiliti a partire dalle avanguardie storiche, dal Futurismo al Suprematismo, dal Costruttivismo al Dadaismo, dal Neoplasticismo al Surrealismo, al fine di affermare la caduta dello ‘specifico’ artistico a favore di un intreccio multimediale.
L’ipotesi espositiva è affidata alla rilettura della storia dell’arte del Novecento attraverso le espressioni contaminate o che hanno fatto ricorso alla fotografia e ai film, al libro e al disco, alla radio e alla televisione, al video e alle elaborazioni elettroniche.
E’ la mostra inaugurale del MAMbo, il nuovo Museo d’Arte Moderna di Bologna.

Info:
MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna, via Don Minzoni, 14, dal 06/05/2007 al 04/11/2007
biglietto: € 9,00
orario: dal martedì alla domenica 10,00 – 18,00 ; Giovedì 10,00 – 22,00 ; Lunedì chiuso
Telefono: 051 6496611 – fax: 051 6496600.

Link: http://www.mambo-bologna.org

Email: Info@mambo-bologna.org

Fonte:MiBAC – Ministero per i Beni e le Attività Culturali