BOLOGNA ArteLibro Festival del Libro d’Arte – L’ARTE DI FARE IL LIBRO D’ARTE.

L’Arte di fare il Libro d’Arte”, titolo della 5a edizione di “Artelibro Festival del Libro d’Arte”, che si svolgerà a Bologna dal 25 al 28 settembre 2008, diventa da questa edizione il tema guida permanente della manifestazione.
 
Il palinsesto di eventi che caratterizza l’edizione di quest’anno qualifica il Festival come kermesse unica nel suo genere e punto di riferimento fondamentale per gli operatori del settore. Il Festival percorre i vari ambiti dell’editoria d’arte, dall’archeologia all’architettura, dalle arti visive alla fotografia e al design, in un iter conoscitivo che dall’antico giunge alla contemporaneità del libro d’artista fino al web, toccando alcuni nodi centrali dello sviluppo tecnologico e della filiera editoriale.
Il programma culturale si articola in diverse fasce di attività: le iniziative che svilupperanno il tema guida, con eventi indirizzati sia agli addetti ai lavori sia al pubblico degli appassionati; gli incontri che avranno come filo conduttore l’arte declinata in tutte le sue sfaccettature; le numerose mostre dislocate in varie sedi espositive, dedicate al largo pubblico nell’ambito sia dell’antico sia del contemporaneo; la parte commerciale di mostra-mercato che vedrà protagonisti editori nazionali e internazionali che presenteranno le loro più recenti pubblicazioni e i librai antiquari con le loro rarità, facendo conoscere al vasto pubblico una realtà professionale importante e portando la presenza viva e tangibile di oltre cinque secoli di arte del libro e della stampa, un patrimonio di bellezza, scienza e cultura che, attraversando la storia, si ripropone per nuovi approfondimenti, studi e riletture.
 
Protagonisti del programma sono relatori di grande spicco facenti parte a pieno titolo del sistema dell’editoria, dell’arte e dell’economia italiana e straniera.
Parte integrante ed elemento imprescindibile del Festival è la città di Bologna e il suo centro storico che  in quei giorni diventano una “biblioteca d’arte diffusa”. Sono infatti coinvolte molte istituzioni museali e bibliotecarie, le associazioni culturali, le gallerie d’arte e le librerie della città che partecipano con eventi collaterali, mostre, dibattiti, lezioni magistrali e presentazioni di libri.
 
I partner e i sostenitori istituzionali, in virtù del loro impegno di valorizzazione del patrimonio culturale, sono coinvolti nell’organizzazione e promozione degli eventi del Festival. Questo contributo muove dalla convinzione che la gestione strategica di arte e cultura favorisca la sviluppo sociale e accresca la capacità di creare innovazione.
 
Programma Artelibro 2008

 – GIOVEDÌ 25 SETTEMBRE
Ore 15.30 Sala dello Stabat Mater, Archiginnasio
LETTURA INAUGURALE a cura di ALAI –  Associazione Librai Antiquari d’Italia – Apertura della MOSTRA DEL LIBRO ANTICO E DI PREGIO al Museo Civico Archeologico

Ore 17.30 Sala Farnese, Palazzo d’Accursio  – Inaugurazione di ARTELIBRO FESTIVAL DEL LIBRO D’ARTE con la partecipazione di Alessandro Bergonzoni,

Ore 19.00 Palazzo Re Enzo e del Podestà  – Apertura della sezione dedicata al LIBRO D’ARTE: IL TEMA DI ARTELIBRO 2008 L’ARTE DI FARE IL LIBRO D’ARTE.

VENERDÌ 26 SETTEMBRE

ALLA RICERCA DEL LIBRO PERDUTO – Presentazione degli esiti del sondaggio promosso da Umberto Allemandi & C. in collaborazione con Artelibro
Intervengono:
Achille Bonito Oliva, Critico d’Arte
Paolo Portoghesi, Architetto e Docente Università di Roma
Eugenio Riccomini, Storico dell’Arte

PER UN MUSEO DEL LIBRO E DELLA LETTURA
Incontro promosso da Artelibro in collaborazione con Libreria Galleria Andrea Tomasetig
Coordina: Stefano Salis, Giornalista Il Sole24ORE
Intervengono: Giancarlo Baccoli, Collezionista
Andrea Emiliani, Presidente Accademia Clementina
Andrea Tomasetig, Libraio antiquario

L’ARTE IN BIBLIOTECA
Tavola rotonda promossa da Direzione Generale per i Beni Librari, gli Istituti Culturali ed il Diritto di Autore – Centro per il Libro e la Lettura
Indirizzo di Saluto: Maurizio Fallace, Direttore generale per i beni librari, gli istituti culturali e il diritto d’autore
Introduce e Coordina: Flavia Cristiano, Direttore del Centro per il libro e la lettura
Intervengono: Luca Bellingeri, Direttore Biblioteca Estense Universitaria, Modena
Gianni Bonazzi, Direttore Biblioteca di archeologia e storia dell’arte, Roma
Simonetta Buttò, Biblioteca nazionale centrale Vittorio Emanuele II, Roma
Andrea De Pasquale, Direttore Biblioteca Palatina, Parma
Antonia Ida Fontana, Direttore Biblioteca nazionale centrale, Firenze
Giovanna Lazzi, Direttore Biblioteca Riccardiana, Firenze

LUCCAdigitalPHOTOfest 2008
Incontro promosso da Associazione Italiana Arti Fotografiche in collaborazione con Comune di Lucca
Coordina: Enrico Stefanelli, Presidente Associazione Toscana Arti Fotografiche
Intervengono: Stefano Bacelli, Presidente Provincia di Lucca
Letizia Bandoni, Assessore Cultura Comune di Lucca
Susanna Ferrari, Direzione Organizzativa LUCCAdigitalPHOTOfest
Maria Teresa Filieri, Direttore Scientifico Fondazione Raggianti
Walter Guadagnini, Curatore

SCRIVERE CON LA LUCE
Ciclo promosso da ENEL in collaborazione con Artelibro
Le forme dell’intangibilità del contemporaneo: la fotografia
Franco Vaccari dialoga con Marinella Paderni

RESTITUZIONI. Il ruolo del privato nella tutela del patrimonio culturale italiano – Incontro promosso da Carisbo Gruppo Intesa Sanpaolo
Indirizzo di Saluto: Filippo Cavazzuti, Presidente Carisbo
Intervengono: Carlo Bertelli, Docente Università di Mendrisio
Giorgio Bonsanti, Docente Università di Firenze
Fatima Terzo, Responsabile Beni culturali Intesa San Paolo

LIBRI D’ARTISTA. IL COLLEZIONISMO COME FORMA D’ARTE
Incontro promosso da Artelibro e MART di Trento e Rovereto in collaborazione con Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna
Indirizzo di Saluto: Marco Cammelli, Presidente Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna
Coordina: Melania Gazzotti, Curatrice
Intervengono: Liliana Dematteis, Gallerista e Collezionista
Marco Gastini, Artista

LE BIBLIOTECHE E LA PRODUZIONE GRAFICA E FOTOGRAFICA CONTEMPORANEA – Convegno promosso da IBACN – Soprintendenza per i Beni Librari e Documentari della Regione Emilia-Romagna
Indirizzo di Saluto: Duccio Campagnoli, Assessore Attività Produttive Regione
Coordina: Rosaria Campioni, Soprintendente Beni Librari e documentari – Istituto per i Beni Culturali della Regione Emilia-Romagna

Seconda edizione di “Arte in Piazza” – Domenica 28 settembre 2008 – Piazza Maggiore, Bologna

“Il vero viaggio di scoperta non consiste nella ricerca di nuovi paesaggi, ma nel guardare il mondo con occhi sempre nuovi”, Marcel Proust.


Domenica 28 settembre 2008, in occasione di Artelibro Festival del Libro d’Arte, i Dipartimenti Educazione dei Musei d’Arte Contemporanea MAMbo, Castello di Rivoli e MART, partner di UniCredit Group nell’ambito del progetto UniCredit & Art, si uniscono ancora  per ritrovare nell’esperienza collettiva dell’arte un nuovo modo di guardare la realtà e per costruire un paesaggio comune che nasce da un’azione di pittura collettiva.
Bologna e la sua piazza, che per tradizione è il luogo più significativo della vita cittadina, per la seconda volta diventano teatro di una collaborazione d’eccezione, quella dei dipartimenti dell’educazione di tre grandi musei italiani.
Per l’edizione 2008 si unirà alla sessione la Fondazione Arnaldo Pomodoro, anch’essa istituzione sostenuta dal Gruppo.

A seguito del successo dell’analoga iniziativa realizzata nel 2007, che ha coinvolto 3500 partecipanti,  per il 2008 è stata ideata un’attività aperta a tutti, bambini, ragazzi e adulti, che propone un immenso skyline immaginario collocando sulla stessa linea d’orizzonte i disegni semplificati, successivamente dipinti dai partecipanti, di elementi architettonici delle città di Bologna, Rivoli, Torino, Trento. A intervallarli compaiono le silhouette di alcune architetture simbolo della contemporaneità, i nuovi spazi dedicati all’arte del nostro tempo.
Gli elaborati realizzati diventano così testi creativi dove realtà e immaginazione si con-fondono creando uno scenario inedito e fantastico. 

Il risultato finale sarà una storia visiva comune, raccolta in grandi rotoli, un racconto funzionale alla  piazza intesa come Agorà: uno spazio pubblico luogo d’incontro e di confronto in cui vivere insieme l’Esperienza dell’arte in una Bologna che è sede della Direzione Generale di UniCredit Banca.
Nella condivisione di un’esperienza creativa, UniCredit, che ha dedicato il proprio bilancio annuale a questi temi,  individua uno strumento importante per sviluppare il potenziale cognitivo  e  le energie a livello individuale, nelle organizzazioni e nelle comunità.

L’interesse per la dimensione architettonica di quest’edizione di Arte in Piazza è da intendersi anche come un omaggio al Palladio — grande architetto e scenografo in grado di incidere radicalmente con il suo stile sulla scena italiana e europea — in occasione del cinquecentenario dalla sua nascita.
Il 2008 è anche l’anno della Biennale di Architettura, rassegna che giunge alla sua undicesima edizione sotto la direzione di Aaron Betsky.

L’evento terminerà con la condivisione del grande lavoro prodotto: ogni partecipante potrà portare con sé un pezzo dell’inedito orizzonte creato insieme.
Il pubblico sarà supportato dalle équipe dei tre Musei e dagli studenti del corso di Comunicazione e Didattica dell’Accademia di Belle Arti di Bologna.

Il 23 settembre alle ore 16,30, si terrà al MAMbo una conversazione per il pubblico e gli insegnanti,  con anticipazioni sulla nuova edizione di Arte in Piazza e riflessioni sui progetti educativi più significativi nel favorire una formazione integrata tra museo, scuola e territorio.

Arte in Piazza- domenica 28 settembre 2008 – Piazza Maggiore – Bologna – Orari: dalle 10.30 alle 19.00

Contatti: Tel. 051/6496626 – 628
mamboedu@comune.bologna.it

unicreditandart@unicreditgroup.eu


Programma per ragazzi

La quinta edizione di Artelibro Festival del Libro d’Arte prevede anche un programma organico per bambini e ragazzi, ai quali sono rivolte attività distribuite lungo tutta la durata della manifestazione.
Presso la nuova sala mostre di Sala Borsa verrà allestita LAB – Libri d’Arte per Bambini, esposizione di volumi pubblicati fra il 1930 e il 1960 per raccontare a bambini e ragazzi il mondo dell’arte, provenienti dalla vecchia biblioteca dei Giardini Margherita. Sala Borsa Ragazzi ospiterà inoltre il laboratorio d’arte Due occhi un naso una bocca condotto dal noto illustratore Gek Tessaro; e l’incontro-laboratorio con la disegnatrice Beatrice Alemagna, rivolto ai bambini delle scuole, organizzato dalla Cooperativa Giannino Stoppani.
Sempre a cura della Cooperativa Giannino Stoppani verrà allestita nel cortile di Palazzo Re Enzo un’area destinata al laboratorio fotografico Album di famiglia, il corpo della città in cui bambini e ragazzi avranno l’opportunità di scoprire la città e i suoi cittadini attraverso delle immagini istantanee. All’interno della libreria di Palazzo Re Enzo, mostra di illustrazioni di Beatrice Alemagna e, a scaffale, selezione internazionale di libri d’arte per ragazzi.
L’Associazione MUS-E propone un laboratorio musicale e di creazione del libro Nel segno del suono, destinato a bambini della scuola primaria: un percorso teorico e pratico sul ritmo e sulla melodia, seguito da un’esperienza creativa effettuata con vari mezzi grafico pittorici.
Dopo il successo del 2007, anche quest’anno nella giornata di domenica si svolgerà un grande happening creativo per la comunità: i bambini, le famiglie, gli adulti saranno coinvolti nell’esperienza dell’arte attraverso Arte in Piazza, una grande azione di pittura collettiva in Piazza Maggiore realizzata dai Dipartimenti Educazione dei Musei d’Arte Contemporanea MAMbo, Castello di Rivoli e MART, partner di UniCredit Group nell’ambito del progetto UniCredit & Art. Verrà creato un paesaggio urbano immaginario, che traccerà uno skyline d’invenzione  con edifici simbolo, non solo cittadini.

 

Info:
Studio Pesci Srl – Via San Vitale, 27 – 40125 Bologna
Tel. 051 269267 – Fax 051 2960748

Link: http://www.studiopesci.it

Email: info@studiopesci.it