BERGAMO. Mostra mercato d’Arte Moderna e Contemporanea.

Il mercato dell’Arte sta vivendo un momeno di grande fervore dovuto, al di la dell’interesse per l’arte in se stessa, al ritorno economico che assicurano scelte oculate e lungimiranti, tanto più se paragonate alla pochezza che gli investimenti tradizionali offrono al momento.
Che l’investimento in arte, specialmente quella moderna e contemporanea stia diventando un’alternativa sempre più concreta agli investimenti tradizionali lo confermano le cifre degli ultimi anni: nel 2005 il mercato ha registrato un giro d’affari di 4 miliardi di dollari su un numero di pezzi commercializzati invariato, il che porta ad un aumento dei prezzi del singolo pezzo pari a circa il 10%.
Così negli USA e nelle più attive città europee si moltiplicano mostre ed esposizioni, le vendite delle case d’asta sono sempre più serrate diventando veri e propri eventi, con un non trascurabile lato cultural-mondano. Le cifre d’aggiudicazione sono costantemente straordinare, spesso segnano record per artista, talvolta assoluti. Questo vero e proprio boom interessa in modo particolare l’Arte Contemporanea e, con meno eccessi ma con sorprendente costanza, l’Arte Moderna.
Questo andamento da qualche tempo ha influenzato anche il mercato italiano, solitamente più tranquillo e in ritardo rispetto al resto d’Europa e all’America; esposizioni, mostre e aste si sono moltiplicate: che questo sia dovuto ad un aumento d’interesse del pubblico o che al contrario l’aumento d’interesse le abbia fatte sviluppare poco importa, importa che si è instaurato un processo a catena positivo.

E’ in questo scenario che Bergamo ArteFiera, mostra mercato esclusivamente dedicata all’Arte Moderna e Contemporanea, è diventata un appuntamento di successo ripetendosi con scadenza annuale ormai da tre edizioni.
Le aspettative per questo evento sono molte ed importanti se è vero, come conferma anche un calendario di manifestazioni artistiche sempre più fitto ed articolato, che Bergamo e l’entourage socio-culturale orobico sono una ‘piazza’ attiva e intellettualmente vivace. L’espansione e il rafforzamento di Bergamo ArteFiera é un tassello importante per confermare Bergamo una città d’arte a tuttotondo.

L’organizzazione è certa di proporre anche quest’anno una manifestazione in grado di rinnovare il successo delle passate edizioni per essere, di anno in anno, un appuntamento in grado di confrontarsi con le più note mostre di arte contemporanea che da anni si svolgono nel nostro Paese.
Nel sistema dell’Arte Moderna e Contemporanea che si sta consolidando in Italia, Bergamo ArteFiera si propone come rendez-vous da non mancare per comprendere le tendenze artistiche della produzione contemporanea, gli orientamenti del collezionismo e il reale polso del mercato del moderno.

Dal 12 al 15 gennaio 2007 parteciperanno a Bergamo ArteFiera una sessantina circa Gallerie. L’elenco comprende alcune delle Galleria più grandi ed importanti che operano attualmente in Italia.
Le Gallerie presenti garantiscono un percorso di alta qualità dove accanto alle opere di artisti ormai ‘storicizzati’ saranno esposte nuove proposte attentamente selezionate.
La mostra si presenta come un insieme armonico, senza divisioni in settori, in cui le articolazioni tematiche forniranno diverse opportunità per confrontare le molteplici anime dell’arte del Novecento e della produzione attuale.

Per una struttura altamente tecnologica, com’è la Nuova Fiera di Bergamo, in grado di fornire tutti i servizi e i supporti tecnici adeguati ad un manifestazione efficiente è stato studiato un lay-out all’insegna della modernità. Un allestimento scevro da interferenze di ordine formale e cromatico dove solo il bianco dei pannelli divisori e il grigio del percorso calpestabile delineano stand e corridoi, entrambi ampi. In sostanza, una scelta di essenzialità e rigore dove a dominare sono la luce e gli spazi, ma più di tutto le opere esposte.


Info:
Bergamo Artefiera, Via Lunga – Fiera Nuova di Bergamo, dal 12 al 15 gennaio 2007;
Orario: venerdì, sabato e domenica ore 10.00 – 20.00 lunedì ore 11.00 – 14.00;
Ingresso:€ 6
tel +39 035 935528 – fax +39 035 935903

 

Link: http://www.bergamoartefiera.it

Email: radics@tiscalinet.it

Fonte:Exibart on line